2 marzo 2015

Laverda Lynx, la moto che sognavo a 20 anni... che non è mai è arrivata!

Nel 2000, dopo l'aquisizione del marchio da parte di Aprilia, è stata presentata la Lynx 650, una naked con telaio misto tubi a traliccio in acciaio e piastre in alluminio (telaio ripreso e sviluppato successivamente per la Aprilia Shiver 750). Purtroppo questo modello non è mai entrato in produzione, ma può essere considerato l'antenato dell'Aprilia Shiver 750.
 


Suzuki, più di qualsiasi altro produttore giapponese, ha liberamente venduto i suoi motori nel corso degli anni, ad altri produttori - in particolare Bimota, Cagiva incorporava il V-twin di Suzuki nel suo Raptor, e poco dopo Laverda propose il V-twin di Suzuki dell'SV650, sulla sua Lynx.



 Laverda Lynx incorpora alcune importanti caratteristiche di design e tecnologia. Il più evidente è il telaio, che è una combinazione di piastre in alluminio e traliccio d'acciaio. 

26 febbraio 2015

La Street (Harley Davidson si intende) che vorrei...


 La Street è una bella motoretta, nel senso che si guida bene, non porta con se i "difetti" delle sorelle, o meglio cugine, di Milwakee ma purtroppo ha l'aria un pò da "sfigata".
 Con la presentazione del contest "The battle of the Kings" a cui ovviamente non sono stato invitato, (è un evento riservato ai dealer Harley Davidson) ho pensato di prendere una foto della motoretta e vedere se ne si poteva fare qualcosa di interessante. 

7 febbraio 2015

Renard Stealth - Sportster Scrambler

Vai bikeexif.com/

 Ormai è noto che le scrambler mi affascinano, la base Sportster la proposi nel 2008 nientemeno che alla HD Italia, poi pubblicata nel 2010 dopo aver ricevuto un gentile "no grazie"(Vedi post HD 883 Scrambler).  Adesso, a distanza di cinque anni stanno diventando di moda.