28 marzo 2012

Moto Guzzi Prototipo - BAR-DESIGN



 Una Moto Guzzi sportiva è attesa da un bel pò, così ho pensato di buttare via un pò di tempo per creare una visualizzazione. Parte tutto dal motore che vede l'arrivo del raffreddamento a liquido e la rotazione dei cilindri di 90° , in modo da avere l'iniezione all'interno dei cilindri e gli scarichi verso l'esterno della moto. Facendo così si libera spazio per le gambe del pilota. All'anteriore una forcella del tipo Hossak permette di accorciare l'interasse dalla moto, a tutto vantaggio della maneggevolezza, vero punto dolente delle Guzzi.
 Il telaio deriva niente di meno che dalla cugina Aprilia RSV, un doppio trave in alluminio adattato all'architettura del motore Guzzi. Carene, serbatoio e codino sono trapiantate pari pari dalla cugina RSV4 in modo da non perdere tempo e sviluppare il prototipo.

2 commenti:

  1. Non male Luca, ma i corpi farfallati finirebbero in mezzo alle travi del telaio, in un punto che tra l'altro è attualmente ricavato per fusione, e quindi non ce li vedo benissimo...

    RispondiElimina
  2. Grazie per il commento; il telaio non è quello della RSV4 pari pari, l'idea è quella di utilizzare il know how Aprilia per realizzare un mezzo attuale.

    RispondiElimina